Legnaia da Esterno: 7 Idee per avere tutta la legna in ordine

La legnaia da esterno è una struttura finalizzata allo stoccaggio e alla conservazione della legna, indispensabile per chi dispone di un impianto di riscaldamento alimentato con questo tipo di combustibile, quale può essere un termocamino, un camino tradizionale o una stufa, oppure in presenza di un forno a legna, sia domestico che destinato ad un utilizzo commerciale. 

Grazie alla legnaia, i pezzi di legno possono essere sistemati in maniera ordinata, senza lasciare spazi aperti dove potrebbero annidarsi roditori e piccoli animali e riparati dall’umidità del terreno e dalla pioggia. Inoltre, una legnaia da giardino di ottima qualità rappresenta anche un elemento estetico piacevole e decorativo. 

In commercio è possibile trovare legnaie da esterno in legno, in materiale metallico o in resina, aperte e prive di pareti o completamente chiuse, come un armadio, la scelta si riferisce più che altro all’ambiente in cui collocarle. Spesso si tende a cercare una legnaia da esterno da Ikea, ma è bene tenere conto che questo marchio non produce tale genere di articolo, reperibile invece presso gli stores online nel settore degli accessori e dei mobili da giardino. 

La varietà di modelli e di materiali per le legnaie da giardino consente di soddisfare ogni esigenza di estetica, ma anche di budget. 


Portalegna da esterno: i 7 Migliori Modelli


1. Legnaia da esterno in legno di abete naturale

Semplice ed essenziale, questo portalegna da esterno è realizzato in legno naturale di abete trattato in maniera tale da essere impermeabile alla pioggia e all’umidità. Può contenere, indicativamente, 8-10 quintali di legna, la quantità può comunque variare in relazione alle dimensioni dei pezzi e al sistema con cui sono stati tagliati. 

Nel caso di una maggiore quantità, la struttura modulare di questa legnaia da giardino permette di assemblare più pezzi. É molto facile sia da montare, senza necessità di disporre di attrezzi particolari e, una volta montata, può essere spostata facilmente, grazie al design compatto e al peso relativamente contenuto. 

Legnaia-in-legno

La tettoia è protetta da un’apposito rivestimento bituminoso per proteggere la legna tagliata dalla pioggia. La struttura è molto solida e resistente, ideale da installare sotto un portico, all’interno di un box o a ridosso di una parete. Se esposta a lungo alla pioggia si consiglia di proteggerla con un telo impermeabile o di installare una piccola tettoia.


2. Legnaia da giardino Wolfcraft

Questo portalegna da esterno è leggero e poco ingombrante, realizzato in materiale metallico trattato in modo da resistere senza problemi alle intemperie. É ideale per lo stoccaggio di tronchetti di legno di una lunghezza variabile da 25 a 50 centimetri circa, i supporti in plastica impediscono alla legna di essere a contatto con il suolo, evitando l’infiltrazione di umidità. 

Legnaia-da-Esterno

É molto facile da montare e da smontare, e può essere regolata in larghezza in base alle diverse necessità, fino ad un massimo di 2,30 metri circa. Contiene una decina di quintali di legna ed è adatta da sistemare sia in un box, in una rimessa o sotto un portico che in veranda o in giardino, meglio se addossata ad una parete. Per proteggere meglio la legna dall’acqua, si consiglia di predisporre una tettoia agganciata al muro o una copertura impermeabile. 


3. Legnaia da esterno con tetto Taddei

Questa originale e raffinata legnaia da esterno è realizzata in legno massello naturale di conifera, sottoposto a trattamento impregnante con autoclave per garantire la conservazione e la resistenza all’umidità e alle intemperie. 

La struttura viene fornita in kit di montaggio comprensivo di base, tettoia spiovente in perline di legno, pareti laterali con motivo a griglia, montanti, materiali e accessori per l’assemblaggio. Una volta montata, la legnaia ha un’altezza di circa 130 centimetri, il tetto sporgente e inclinato favorisce il deflusso dell’acqua piovana nel caso di installazione in esterno. 

Legnaia-da-Esterno

Grazie all’estetica piacevole, è adatta anche da collocare nella zona living o in taverna, dove può costituire un complemento d’arredo dal particolare effetto rustico e country. Per garantirne la perfetta stabilità, si consiglia di installarla a ridosso di una parete e, qualora si verificassero lunghi periodi di pioggia, può essere utile apporre un telo impermeabile di protezione.


4. Baule Sherwood di Keter

Realizzato da Keter, azienda leader nel settore dei mobili, degli accessori e delle casette da giardino (le famose casette Keter), questo baule in materiale sintetico ad effetto legno è pratico, leggero, capiente e resiste bene alla pioggia, anche se non è indicato per essere esposto alle intemperie: per tale ragione si consiglia di posizionarlo sul terrazzo, in veranda o sotto un portico.

portalegna-da-esterno

Non è progettato per contenere, ovviamente, quintali di legna, ma può essere utile per averne sempre una discreta quantità a portata di mano, oltre a custodire altri oggetti di diverso genere: giochi, attrezzi, materiale per le pulizia, biancheria, libri e altro. Lo stoccaggio totale è di 270 litri. 

La chiusura è predisposta per l’inserimento di un lucchetto, il baule viene fornito in kit di montaggio, ed è semplice e veloce da assemblare. Il coperchio sopporta un peso di circa 200 Kg, perfetto per chi desidera utilizzare il baule anche come seduta.


5. Scaffale portalegna per interni Dobar

Questo portalegna in legno naturale dalle dimensioni contenute è perfetto da collocare sul terrazzo o in un piccolo giardino, dove può costituire un raffinato elemento di arredo, ma è ideale anche in casa, nella zona living o in taverna.

Il design, sviluppato in altezza, permette di stivare comodamente una buona quantità di legna, il motivo delle pareti a graticcio garantisce la circolazione dell’aria ed è molto piacevole per quanto riguarda l’aspetto estetico. 

Legnaia-in-legno

La struttura è realizzata in legno di pino di ottima qualità sottoposto a trattamento impregnante, è molto facile da montare ed ha un’altezza di 85 centimetri, su una base quadrata di 39 centimetri per  lato: non è adatto per stoccare quintali di legna, ma è perfetto da tenere accanto al camino con la scorta di legna sempre pronta. 

Il ripiano superiore può essere utilizzato anche come superficie di appoggio per una pianta a cascata, ottenendo un magnifico effetto decorativo. 


6. Box portalegna da esterni Bentley Garden

Questo box / legnaia da esterni di Bentley Garden è costituito da una struttura in lastre di metallo resistenti e progettate in maniera tale da garantire la massima protezione dalle intemperie e dall’umidità. La legnaia è disponibile in due misure: ad un’altezza di 150 centimetri circa corrispondono una larghezza di 180 o 240 centimetri. 

portalegna-da-esterno

Viene fornita in kit di montaggio, con istruzioni semplici e precise, il colore grigio metallizzato chiaro la rende adatta sia in esterno che sul terrazzo o in veranda. Questa legnaia da esterno è piuttosto solida e mantiene la legna sollevata da terra, grazie al fondo costituito da una griglia metallica. 

É progettata per essere installata a ridosso di una parete, e la tettoia leggermente sporgente protegge adeguatamente la legna dalla pioggia. Si può eventualmente renderla più efficace contro le intemperie collocando sulla parte frontale un telo impermeabile.


7. Legnaia prefabbricata / ripostiglio da giardino

Questo armadio / contenitore in legno di pino naturale può essere utilizzato per stoccare la legna da ardere, ma anche come ripostiglio per gli attrezzi da giardino, per gli strumenti e i prodotti per le pulizie, per il materiale da barbecue e per ogni altro oggetto che si desideri proteggere dalle intemperie. 

L’armadio è alto poco più di 110 centimetri ed è dotato di tetto piano, adatto quindi ad essere usato come superficie di appoggio, coperto da un rivestimento catramato. All’interno, gli spazi sono suddivisi con due ripiani e uno scompartimento più ampio, per consentire lo stoccaggio di piccoli oggetti, scarpe e accessori di diverso genere. 

Legnaia-in-legno

L’estetica naturale è molto piacevole e adatta sia al giardino che in veranda o in taverna, la struttura è solida e resistente. Questo portalegna da esterno è molto semplice da montare e non richiede l’uso di attrezzi particolari, per renderlo più resistente agli eventi atmosferici si consiglia di applicare un prodotto impregnante.  


back to menu ↑

Le caratteristiche di un portalegna da esterno

La legnaia da giardino è indicata per stivare e custodire i ciocchi di legno all’esterno, i modelli dalle dimensioni più contenute sono adatti anche sul terrazzo o in veranda, generalmente queste strutture vengono installate a ridosso di una parete per garantire sicurezza e stabilità, ma anche per proteggere meglio la legna dalle intemperie. Talvolta, può essere consigliabile disporre preventivamente una tettoia in lamiera ondulata o in legno impermeabilizzato.

Per usufruire dei vantaggi offerti da questo genere di struttura, è importante che sia di ottima qualità: se realizzata in legno, è opportuno verificare che il materiale sia stato sottoposto a trattamento impermeabilizzante, se in metallo deve essere garantito immune da ruggine e ossidazione. Quando è presente un tetto, normalmente viene protetto da una guaina catramata o bituminosa. Esistono anche legnaie per interno, sicuramente più economiche ma non sufficientemente resistenti agli eventi atmosferici, adatte per chi preferisce avere la legna a portata di mano, oppure nel caso di un clima invernale particolarmente rigido che renda impossibile la collocazione esterna. 

back to menu ↑

Acquistare una legnaia prefabbricata

Scegliere un modello di legnaia prefabbricata tra i tanti disponibili sul mercato significa disporre di una struttura già pronta, costituita pochi pezzi da assemblare seguendo le istruzioni, di solito senza necessità di disporre di attrezzi particolari. In questo modo è possibile montare abbastanza rapidamente anche legnaie di dimensioni relativamente grandi. 

L’alternativa, ideale per gli appassionati del fai da te, è quella di realizzare la legnaia autonomamente, tuttavia, oltre ad essere un lavoro piuttosto complesso, richiede tempo, materiale specifico e attrezzature, incominciando dal prodotto per il trattamento impregnante, al quale il legno deve essere necessariamente sottoposto per resistere all’umidità. 

Esistono anche legnaie in metallo o in ferro, dalle dimensioni più compatte, che possono facilmente trovare spazio contro una parete del box. 

back to menu ↑

Le migliori legnaie da giardino

I migliori portalegna da giardino sono realizzati in legno, di solito di abete, sottoposto a trattamento impermeabilizzante per assicurare la resistenza all’acqua e all’umidità, con pavimento leggermente sollevato da terra, pareti laterali e tettoia protettiva. Per rendere maggiormente stabile questo tipo di struttura, si consiglia di fissarla alla parete, nei periodi di pioggia può essere utile anche proteggerla con un telo impermeabile. 

Oltre alle classiche legnaie, è possibile anche scegliere un armadio / ripostiglio in legno o in resina effetto legno: può essere un’idea piacevole e funzionale, ideale anche per arredare il giardino con un accessorio dall’aspetto piacevolmente rustico. 

Se non si possiede un’idea precisa sulla quantità di legna da stoccare, è invece indicata una legnaia da giardino a struttura modulare, in modo tale che possa essere modificata ed ampliata nel corso del tempo. 

Leggi anche: Carrello Portalegna

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

 

Hai domande o osservazioni? Scrivici nei commenti

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ilmiogiardino.net