Piscina fuori terra rettangolare: quali sono i modelli migliori

Una piscina fuori terra rettangolare rappresenta un’eccellente alternativa ad una vasca tradizionale interrata, sicuramente più economica e con un impatto ambientale ridotto al minimo, considerando che, senza necessità di effettuare né lavori di scavo né installazione di impianti elettrici o idraulici, è possibile avere a disposizione una splendida piscina in tutto il periodo estivo, e in alcuni casi anche tutto l’anno.

In commercio è possibile scegliere la piscina fuori terra rettangolare in base a diverse caratteristiche: le dimensioni, i materiali, la complessità del montaggio, la stabilità della struttura. Sostanzialmente, le piscine fuori terra si suddividono in tre categorie: piscine autoportanti, piscine con struttura frame e piscine con struttura rigida. La scelta dipende dall’utilizzo che si intende farne, dal numero di utenti e dalla volontà o meno di lasciare la vasca montata per più mesi o solo per un breve periodo.


Acquistare una piscina fuori terra rettangolare online: quali sono i modelli migliori


1. Piscina fuori terra Intex rettangolare 28272 #Miglior Qualità/Prezzo

Questa piscina fuori terra rettangolare della serie Small Frame è facile da montare, resistente e stabile, perfetta per il divertimento di tutta la famiglia. È costituita da una struttura in tubolari metallici resistente e sicura e da un telo a triplo strato in pvc / poliestere di colore blu, la parte interna del telo è stampata con un bellissimo motivo a mosaico.

Piscina-fuori-terra-Intex-rettangolare-1

La piscina misura centimetri 300 x 200 x 75 e contiene 3800 litri d’acqua circa, per l’ingombro a terra è opportuno calcolare una sessantina di centimetri in più dovuti alla presenza dei supporti metallici. Il montaggio è molto facile e richiede circa mezz’ora, viene inoltre fornito un manuale di istruzioni dettagliato che permette di effettuare il lavoro senza problemi anche ai meno esperti: si raccomanda di seguire con attenzione le istruzioni anche per lo smontaggio, al fine di evitare inconvenienti e problemi.

Considerando l’ingombro e il peso limitati, è possibile installare la piscina sia in un’area esterna, un prato o un giardino, sia su un terrazzo, accertandosi ovviamente che sia in grado di sopportare il carico. È comunque necessario verificare che la superficie destinata ad accogliere la piscina sia perfettamente piana e priva di oggetti che potrebbero danneggiare il telo.

Per mantenere l’acqua sempre pulita, si consiglia di montare una pompa filtro a sabbia e di acquistare un telo di copertura per le giornate in cui la vasca non viene utilizzata.

Leggi la nostra guida alle Piscine Fuori Terra Intex


2. Piscina fuori terra rettangolare 400 x 200 Intex 28316 #Miglior Scelta

Questa bella piscina rettangolare fuori terra della serie Prisma Frame è ideale per offrire a grandi e piccoli la possibilità di rilassarsi e divertirsi senza sostenere una spesa eccessiva o dover effettuare lavori lunghi e invasivi. La vasca è costituita da una struttura in tubolare d’acciaio molto resistente e facile da assemblare, unita ad un telo in triplo strato pvc / poliestere realizzato con una tecnologia particolare.

Piscina-fuori-terra-Intex-rettangolare-2

Il montaggio della piscina richiede meno di un’ora ed è molto semplice, per i meno esperti è presente un manuale di istruzioni su dvd molto chiaro e facile da seguire. Le dimensioni di questa piscina rettangolare fuori terra sono di centimetri 400 x 200, la capacità è di 6800 litri circa. Una volta riempita d’acqua, la vasca garantisce la massima stabilità e sicurezza, per l’ingombro è opportuno tenere conto di circa 80 centimetri in più per lato dovuti alla presenza dei supporti metallici.

È importante prestare attenzione ad installare la piscina su una superficie perfettamente piana, sarebbe meglio ancora disporre una base in legno o in piastrelle dove posare i supporti, oltre a rimuovere eventuali oggetti che potrebbero danneggiare il fondo del telo.

La piscina viene fornita completa di pompa filtro e scaletta di accesso in acciaio, per un utilizzo intensivo si consiglia di montare una pompa a sabbia e di inserire un galleggiante per la diffusione del cloro, oltre a proteggere la vasca con un telo apposito nei momenti in cui non viene utilizzata.


3. Piscina fuori terra rettangolare Bestway Power Steel

Questa piscina fuori terra rettangolare della serie Power Steel è costituita da una robusta struttura in tubolare metallico anticorrosione, facile da assemblare, e da un telo ultra resistente in triplo strato pvc / poliestere stampato internamente ad effetto mosaico. Le dimensioni sono di centimetri 404 x 201 x 100 e la capacità di 6400 litri d’acqua circa, nella posa occorre tenere conto di un margine di 80 centimetri circa per lato dovuto ai supporti metallici.

Piscina-fuori-terra-Intex-rettangolare-3

La vasca è dotata di valvola di drenaggio, da mettere in funzione semplicemente collegando un tubo da giardino, il design elegante e i colori raffinati la rendono adatta anche in un giardino dall’estetica molto curata.

Si monta rapidamente, senza necessità di disporre di attrezzi particolari, lo speciale sistema di assemblaggio evita la formazione di ossidazioni nei punti di connessione della struttura metallica. Come sempre, è importante verificare che la superficie scelta per l’installazione sia perfettamente piana e priva di oggetti che potrebbero danneggiare il fondale della vasca.

Ideale per il divertimento di tutta la famiglia, la piscina viene fornita completa di una serie completa di accessori: pompa filtro, cartuccia, telo di copertura per i giorni in cui non viene utilizzata, tappeto protettivo per il fondo e kit di riparazione.

Leggi la nostra guida alle Piscine Fuori Terra Bestway


4. Piscina fuori terra rettangolare Bestway 56670

Realizzata in materiali di alta qualità, questa piscina fuori terra rettangolare si presenta con un elegante design che la rende ideale in qualsiasi ambiente, anche in un giardino particolarmente raffinato. La struttura metallica è in acciaio galvanizzato resistente all’umidità e ai raggi UV, il telo interno è in triplo strato di poliestere e pvc, a garanzia di un’elevata resistenza all’uso. La vasca è dotata di valvola di svuotamento rapido e misura centimetri 488 x 244 x 122, ai quali occorre aggiungere circa 80 centimetri in più di ingombro dovuti al telaio metallico.

Piscina-fuori-terra-Intex-rettangolare-4

Si monta in circa 30 minuti, non comporta problemi anche per i meno esperti ed è perfetta da lasciare in giardino durante tutti i mesi estivi, per divertirsi in compagnia della famiglia e degli amici.

È importante montarla su una superficie piana, liberando preventivamente il terreno da quegli oggetti che potrebbero danneggiare il fondo. La piscina viene fornita completa di scaletta in acciaio, tappeto per proteggere il fondo, telo di copertura per le giornate in cui non viene utilizzata, pompa a filtro e cartuccia.

Si consiglia di accendere la pompa almeno 3 / 4 ore al giorno così come di installare uno skimmer e di acquistare un kit per provvedere alla pulizia del telo interno, oltre a correggere il pH dell’acqua con gli appositi prodotti ed a immettere nell’acqua un diffusore di cloro.


5. Piscina fuori terra rettangolare Bestway con struttura in acciaio

Questa elegante piscina rettangolare fuori terra è ideale per garantire divertimento, relax e sicurezza a tutta la famiglia. Le dimensioni sono di centimetri 549 x 274 x 122, a cui vanno aggiunti circa 80 centimetri per lato dovuti ai supporti metallici.

Piscina-fuori-terra-Intex-rettangolare-5

La struttura esterna è caratterizzata da elementi tubolari in acciaio trattato per resistere all’umidità, da montare senza necessità di ricorrere ad alcun attrezzo particolare. Il telo è in triplo strato pvc / poliestere, confortevole e resistente alle sostanze chimiche e ai raggi UV. Per il montaggio si raccomanda di scegliere una superficie piana e priva di elementi che potrebbero danneggiare il fondale, predisponendo se necessario una base in legno o piastrelle.

La piscina viene fornita completa di pompa filtro, scaletta di accesso in acciaio, telo di copertura per i periodi in cui non viene utilizzata, tappeto di base per non danneggiare il fondo e toppa di riparazione. Si consiglia di aggiungere uno skimmer e un diffusore di cloro e di provvedere periodicamente alla pulizia utilizzando gli appositi utensili.


back to menu ↑

Piscina fuori terra rettangolare: quale modello scegliere

Come si è detto, le piscine fuori terra si dividono sostanzialmente in tre categorie:

  • piscine autoportanti con anello gonfiabile;
  • piscine con struttura frame in tubolare metallico;
  • piscine con struttura rigida in acciaio.

Le piscine autoportanti sono di forma circolare, leggere, semplicissime da montare e possono essere collocate anche sul terrazzo di casa, considerando che si tratta di una struttura molto leggera, con un anello gonfiabile lungo il bordo. Richiedono poche decine di minuti sia per l’allestimento che per lo smontaggio e occupano uno spazio ridotto al minimo.

Le vasche fuori terra con struttura frame sono costituite da un’intelaiatura esterna in tubolari di acciaio galvanizzato o altro metallo resistente all’umidità e al cloro, in genere sono piuttosto semplici da montare e non richiedono la presenza di attrezzi particolari o di esperienza specifica. Alla struttura esterna viene assemblato un telo in pvc / poliestere, resistente ai raggi UV e al cloro, che offre ottime doti di comfort e lunga durata. Questo tipo di piscina normalmente viene rimossa durante l’inverno, per preservarne le perfette condizioni si consiglia di dotarla di una pompa filtro a sabbia e di uno skimmer, oltre a ripulire periodicamente il fondale con strumenti manuali o con un cleaner automatico.

Le piscine con rivestimento esterno rigido sono costituite da una struttura in pannelli di acciaio molto solida e resistente che può presentare una finitura estetica particolare, e non è raro che, dove le condizioni meteo lo permettano, siano utilizzate come piscine fisse a tutti gli effetti. Il telo interno è in pvc / poliestere, trattato per resistere al cloro e ai raggi UV.

Sono disponibili anche in dimensioni piuttosto ampie, adatte per accogliere più persone, e possono essere installate su qualsiasi tipo di terreno, accertandosi che sia piano e non presenti irregolarità significative. Per mantenere l’acqua pulita e preservare il fondo dall’usura, si raccomanda di installare una pompa filtro a sabbia e uno skimmer, di provverere periodicamente alla pulizia del fondale, meglio se utilizzando un cleaner automatico, e di inserire un dispositivo per il rilascio del cloro.

Se si desidera installare una piscina rettangolare fuori terra, è quindi possibile scegliere tra i modelli frame o con struttura in pannelli d’acciaio. Le piscine frame sono più leggere, rapide da montare e adatte per chi ne fa uso principalmente durante i mesi più caldi. Se invece si desidera poter disporre di una struttura più solida e, dove il clima è favorevole, lasciarla fissa in giardino, come alternativa ad una vasca interrata, la soluzione ideale è una piscina con struttura in pannelli d’acciaio, che offre il vantaggio della stabilità e dell’estetica piacevole.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

 

Hai domande o osservazioni? Scrivici nei commenti

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ilmiogiardino.net