Robot pulitore Intex 28001: caratteristiche tecniche e recensione

Poter disporre di una piscina ad uso privato è senza dubbio un privilegio, occorre però considerare che si tratta di una struttura relativamente complessa da gestire, soprattutto per quanto riguarda la manutenzione e la pulizia. Per poter usufruire di tutti i vantaggi di una piscina personale, è infatti necessario, oltre al controllo degli impianti filtranti e del sistema idraulico, osservare una pulizia periodica profonda e accurata al fine di mantenere l’acqua limpida ed evitare che si accumulino sul fondo rifiuti e detriti di vario genere.

Una vasca situata all’aperto, e soprattutto in un giardino, è infatti soggetta alla presenza di polvere, foglie secche, terra, insetti, aghi di pino e altro, oltre alla caratteristica formazione di alghe e macchie di umidità. È in queste occasioni che diviene indispensabile avere a disposizione un robot pulitore: si tratta di un piccolo apparecchio che, una volta immerso nella piscina, provvede autonomamente a muoversi sul fondale e sulle pareti, rimuovendo ogni genere di rifiuto. Il robot da piscina è il sistema più semplice ed efficace per mantenere la vasca pulita senza troppa fatica.

Robot pulitore Intex 28001, semplice, economico e sicuro

Il robot pulitore e aspiratore Intex 28001 è l’accessorio per piscina ideale per chi possiede una piscina fuori terra o una vasca interrata di lunghezza non superiore a 7,5 metri. Il principale vantaggio di questo pulitore automatico idraulico è quello di non richiedere il collegamento ad una fonte di energia elettrica: una caratteristica che lo rende perfetto anche per le piscine situate in un punto del giardino in cui non siano presenti prese e quadri elettrici.

robot-pulitore-intex-28001-1

L’apparecchio funziona sfruttando l’effetto Venturi, ovvero usufruendo della forza dell’acqua in ingresso aspirata dalla pompa: grazie a questa tecnologia, l’alimentazione elettrica non è quindi necessaria, con la garanzia della totale sicurezza e tranquillità durante l’uso.

Si monta rapidamente, è molto facile da usare ed è ideale per le vasche la cui pompa filtrante abbia una potenza compresa tra 5000 e 13500 litri / ora. È stato progettato per le piscine Intex fuori terra o interrate di medie dimensioni, ma si può comunque utilizzare con qualsiasi tipo di vasca. Non è adatto per le vasche interrate di lunghezza superiore ai 7,5 metri a causa del tubo fornito in dotazione, che ha questa misura.

Come funziona il pulitore Intex 28001

Intex 28001 è un robot pulitore a funzionamento idraulico, ciò significa che non richiede alcuna fonte di alimentazione elettrica, risultando quindi più economico se comparato ad un modello elettrico. Ovviamente, proprio per la stessa ragione, non è indicato per le vasche di dimensioni molto ampie o dal fondale irregolare dove siano presenti gradini, discese e dislivelli.

Questo dispositivo funziona sfruttando la potenza dell’acqua e, per forza di inerzia, percorre tutta la piscina, ripulendo accuratamente il fondo e una parte delle pareti. È in grado di aspirare i rifiuti di dimensioni più grosse, come foglie secche e terra, ma riesce discretamente a liberare la piscina anche da sabbia e particelle di dimensioni ridotte.

robot-pulitore-intex-28001-3

Il tubo di collegamento con la pompa della piscina ha un diametro di 38 mm è costituito da più elementi uniti tramite snodi che ne impediscono l’attorcigliamento, per ottenere un risultato migliore si consiglia comunque di adattare la lunghezza del condotto alle dimensioni della vasca.

Ottimi risultati con una pompa di filtraggio ideale

Per ottenere i migliori risultati con l’uso del robot pulitore Intex 28001 è importante che la piscina sia dotata di una pompa di filtraggio di ottima qualità e sufficientemente potente per fornire all’apparecchio una forza sufficiente per muoversi sul fondo della vasca.

La soluzione ideale è dotare la propria vasca di un filtro a sabbia e di una pompa della potenza non inferiore a 5000 litri / ora. In questo modo, il robot pulitore riesca a procedere agevolmente e ad aspirare tutte le impurità presenti sul fondo della piscina.

Qualora l’apparecchio non funzionasse, si consiglia prima di tutto di controllare la potenza della propria pompa che, se insufficiente, non ne consente l’attivazione. Se invece, al termine della pulizia, l’acqua appare meno limpida a causa di polveri, sabbia e altri detriti molto sottili, probabilmente l’impianto filtrante non offre performance sufficienti al confronto delle dimensioni della vasca.

Un apparecchio dall’ottimo rapporto tra qualità e prezzo

Il pulitore Intex 28001 è un’ottima scelta per le piscine fuori terra e in genere per le vasche di piccole dimensioni. Una volta connesso alla pompa filtrante della piscina, l’apparecchio entra in funzione e libera la vasca da tutto quel materiale che, normalmente, tende ad accumularsi sul fondale. Se utilizzato con regolarità, mantiene l’acqua pulita e limpida a lungo e contribuisce a mantenere in perfetta efficienza le piscine fuori terra per tutta la stagione. Naturalmente, all’uso del robot idraulico devono affiancarsi altri interventi di pulizia e manutenzione periodica della vasca, dell’acqua e dell’impianto idraulico.

back to menu ↑

Perché utilizzare il robot pulitore per la piscina

La presenza di un robot pulitore, idraulico o elettrico, è indispensabile per mantenere la piscina in buone condizioni e preservare a lungo la limpidezza dell’acqua. Soprattutto per le vasche di grandi dimensioni, effettuare manualmente la pulizia del fondo è un’operazione piuttosto complessa, che richiede tempo e fatica e non può certo essere eseguita molto frequentemente.

robot-pulitore-intex-28001-2

La frequente e regolare pulizia interna della piscina e dell’acqua sono elementi fondamentali per garantire il benessere e consentire di godere del piacere di un bagno estivo, e il robot pulitore sostituisce con efficacia il lavoro manuale, evitando il disagio di una pulizia completa da effettuarsi ogni tre / quattro giorni.

Il mercato offre un ampio assortimento di modelli tra i quali ognuno può facilmente trovare quello più adatto, in relazione alle caratteristiche e alle dimensioni della vasca: se la piscina è fuori terra o piuttosto piccola non è necessario scegliere un modello molto potente, utile invece per le piscine ampie e in presenza di gradini, scivoli e altre irregolarità nella struttura.

Per maggiori informazioni sui robot per piscina in generale, consigliamo vivamente di leggere Robot Pulisci Piscina: come Funziona e quale Scegliere

back to menu ↑

Mantenere il robot pulitore in perfetta efficienza

Per preservare a lungo il perfetto funzionamento del robot pulitore, è molto importante seguire con attenzione pochi e semplici accorgimenti:

  • non lasciare il robot nell’acqua dopo che ha terminato il ciclo di pulizia;
  • evitare di lasciarlo esposto al sole e agli eventi atmosferici;
  • sciacquarlo, asciugarlo e riporlo in un luogo asciutto dopo ogni utilizzo;
  • smontarlo periodicamente per effettuare la pulizia dei filtri e delle parti interne.

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

 

Hai domande o osservazioni? Scrivici nei commenti

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ilmiogiardino.net