Robot tagliaerba Worx Landroid: Quale Modello Scegliere

Per chi possiede un giardino, poter mettere in mostra un prato rigoglioso e tagliato perfettamente è senza dubbio motivo di piacere personale e di orgoglio, tuttavia la manutenzione di uno spazio verde, anche se di piccole dimensioni, è sempre piuttosto impegnativa e faticosa.

Una soluzione pratica e funzionale per avere un prato rasato a regola d’arte senza fatica è quella di utilizzare un robot tagliaerba. Questo tipo di apparecchio, dopo essere stato impostato e programmato in base alle necessità personali è in grado di effettuare tutto il lavoro di taglio per poi tornare da sé alla base di ricarica. Molti modelli offrono inoltre la possibilità di essere gestiti da remoto tramite applicazione e possono lavorare su superfici delle dimensioni anche di 1000 metri quadri.

I robot tagliaerba Worx Landroid sono considerati tra i migliori oggi disponibili sul mercato, grazie all’affidabilità, alle funzioni sofisticate e ad una gamma di modelli che può soddisfare qualsiasi esigenza.


Quali sono i migliori robot tagliaerba Worx disponibili online


1. Robot da giardino Worx Landroid WR141E

worx-landroid-robot-tagliaerba-1

Il robot tagliaerba Worx Landroid WR141E è il dispositivo ideale per tagliare con la massima efficacia e rapidità un tappeto erboso dell’ampiezza di circa 500 metri quadri, muovendosi facilmente non solo su terreni piani ma anche anche su pendenze fino al 35%. La particolare tecnologia di taglio di cui il robot è dotato gli consentono di raggiungere anche le aree più difficili e di lavorare sul margine dell’area definita con la massima precisione.

Il diametro di taglio garantito dalle tre lame mobili è di 18 centimetri, il robot lavora con il sistema di taglio mulching, riutilizzando l’erba sminuzzata come fertilizzante per il prato, l’altezza può essere regolata su 4 posizioni differenti. Il sistema di programmazione permette di gestire il taglio dividendo il terreno in un massimo di quattro aree e seguendo percorsi complessi. La presenza dei sensori, di cui la macchina è dotata, comporta il blocco immediato delle lame in caso di ribaltamento o sollevamento, a garanzia della massima sicurezza.

Il robot è già pronto per l’uso e può essere connesso alla rete wi-fi per il controllo remoto tramite applicazione da smartphone, una volta avviato provvede ad impostare il tempo di taglio, raggiungendo automaticamente la base di ricarica. Il sensore meteo, in caso di pioggia improvvisa, interrompe il taglio e ordina al robot di ritornare alla stazione di ricarica, l’apparecchio è dotato anche di sensori che gli permettono di aggirare ed evitare gli ostacoli.

La base di ricarica è costituita da una griglia da posizionare tra l’erba, dove risulta praticamente invisibile. La batteria del robot Worx Landroid WR141E è compatibile anche con tutti gli altri strumenti della gamma Worx per il giardino. Il robot viene fornito completo di filo perimetrale della lunghezza di 130 metri e di picchetti.


2. Robot tagliaerba Worx Landroid WR102SI #Miglior Qualità/Prezzo

worx-landroid-robot-tagliaerba-2Il robot tagliaerba Worx Landroid WR102SI è in grado di muoversi e lavorare su superfici di un’ampiezza massima di circa 450 metri quadri, il motore Brushless a induzione è privo di contatti elettrici striscianti garantisce ottime performance, minimi consumi e una lunga durata nel tempo. La base di ricarica, piccola e compatta, viene nascosta dall’erba del prato, le tre lame di cui l’apparecchio è dotato ruotano in entrambe le direzioni per offrire una maggiore resistenza all’usura e la massima precisione di taglio.

Il dispositivo si muove in completa autonomia, raggiungendo automaticamente la stazione di ricarica e sopporta le pendenze fino al 35%. Il sistema di taglio mulching non richiede la raccolta dell’erba rimossa, che viene sminuzzata finemente al fine di svolgere la funzione di fertilizzante. In caso di ribaltamento o sollevamento le lame si bloccano immediatamente evitando il rischio di incidenti, il sensore pioggia interrompe, quando necessario, il lavoro di taglio, riportando la macchina alla stazione di ricarica.

Il robot lavora con un diametro di taglio di 18 centimetri e consente di scegliere tra cinque altezze differenti, da 20 a 60 millimetri, è possibile gestire le funzioni anche da remoto tramite l’app dedicata. La batteria è compatibile con gli altri strumenti Worx per il giardinaggio. Viene fornito completo di filo perimetrale e picchetti, lame di ricambio e chiave a brugola.


3. Robot rasaerba Worx Landroid WR091S #Miglior Scelta

worx-landroid-robot-tagliaerba-3Il robot rasaerba Worx Landroid WR091S è progettato per lavorare su superfici dell’ampiezza massima di 300 metri quadri circa, sia piane che con una pendenza del 35%. È dotato di motore Brushless a induzione, privo di contatti elettrici striscianti e, grazie al sistema di taglio decentrato offre la massima precisione lungo i margini del perimetro predefinito.

La stazione di ricarica, costituita da una griglia sottile, risulta praticamente invisibile, una volta avviato il robot provvede automaticamente a muoversi nell’area di riferimento seguendo un percorso complesso, per poi raggiungere da sé la base per ricaricarsi. Il sistema di taglio mulching sfrutta l’erba sminuzzata con la funzione di fertilizzante per il prato. La macchina è dotata di sensori che ne provocano l’arresto in caso di pioggia e, in caso di sollevamento o ribaltamento, provvedono all’immediato blocco delle lame.

La larghezza di taglio è di 18 centrimetri, l’altezza è regolabile in cinque posizioni differenti. Il robot può essere gestito anche da remoto tramite applicazione dedicata. Viene fornito completo di filo perimetrale con picchetti, nove lame di ricambio e chiave a brugola.


4. Robot tagliaerba Worx Landroid WG796E.1

worx-landroid-robot-tagliaerba-4Il robot tagliaerba Worx Landroid WG796E.1 è in grado di lavorare su aree verdi fino a 1000 metri quadri di ampiezza, la programmazione multizona consente di effettuare la rasatura del prato suddividendo il perimetro in sezioni separate, ottenendo risultati eccellenti anche sui manti erbosi più ampi.

Questo robot riesce sempre ad offrire la massima precisione, inoltre, impostando la modalità di taglio fino al bordo, si evita la necessità di ripassare i margini. Gli sfalci della rasatura, grazie al taglio mulching, vengono sparsi sul prato svolgendo la funzione di fertilizzante, senza necessità di raccoglierli.

Il robot è progettato per muoversi agevolmente anche negli spazi stretti, possiede un’autonomia di ricarica di oltre un’ora e, grazie alla presenza degli appositi sensori, in caso di sollevamento o ribaltamento si blocca immediatamente, offrendo condizioni di massima sicurezza. La macchina lavora con un disco rotante a quattro lame e un motore Brushless, il taglio può essere regolato scegliendo tra diverse altezze, da 20 a 60 millimetri.

È possibile controllare l’apparecchio da remoto tramite l’applicazione per smartphone, in caso di pioggia entra in funzione il sensore che invia il robot alla stazione di carica, interrompendo il lavoro. Viene fornito completo di base per la ricarica e filo perimetrale.


back to menu ↑

Perché acquistare un robot tagliaerba Worx

La gamma di robot tagliaerba Landroid di Worx include modelli adatti a giardini e prati di ogni dimensione, dalle prestazioni elevate e proposti ad un eccellente rapporto tra qualità e prezzo. Si tratta di strumenti versatili e semplici da utilizzare, affidabili e silenziosi, che permettono di ridurre al minimo il tempo necessario per la manutenzione del giardino.

Per effettuare l’installazione della base e impostare il robot in maniera corretta, viene fornito un manuale di istruzioni su dvd, si tratta comunque di operazioni facili e veloci.

I robot tagliaerba Worx possono essere programmati e controllati da remoto, se azionati nelle ore notturne non comportano alcun rumore fastidioso, si bloccano automaticamente in caso di pioggia e raggiungono la stazione di ricarica a lavoro avvenuto o quando la carica sta per esaurirsi.

Anche per quanto riguarda la sicurezza gli apparecchiWorx Landroid garantiscono la massima efficienza: si bloccano immediatamente se vengono sollevati o si ribaltano durante il percorso, proteggendo dai pericoli soprattutto i bambini e gli animali domestici, che potrebbero inavvertitamente urtare la macchina mentre è in funzione.

back to menu ↑

Come scegliere il modello ideale

Tutti i modelli della serie Landroid di Worx garantiscono ottime prestazioni, sicurezza, affidabilità e precisione e sostituiscono con efficacia e praticità i tradizionali metodi di taglio del prato. Inoltre, grazie al sistema mulching, evitano il disagio di dover raccogliere gli sfalci d’erba e contribuiscono a mantenere il prato rigoglioso e folto, a vantaggio anche dell’ecosistema e dell’ambiente naturale.

La scelta di un modello o di un altro dipende principalmente dall’ampiezza del prato di cui occorre effettuare la rasatura. Nella gamma di robot tagliaerba Worx Landroid è possibile trovare apparecchi adatti per le aree verdi di dimensioni medio-piccole, dai 300 ai 450-500 metri, così come per gli spazi più ampi, dai 600 ai 1000 metri ed oltre. Se l’esigenza è quella di gestire un piccolo giardino, di una superficie intorno ai 300 metri quadri, un robot tagliaerba dalle prestazioni medie, come il Worx Landroid WR091S, è più che sufficiente, mentre per spazi più ampi e dalla forma complessa, con passaggi difficili e pendenze, è necessario ricorrere ad una versione più potente, come il robot Landroid WG796E.1, perfetto per superfici di circa 1000 metri quadri.

back to menu ↑

Robot tagliaerba senza filo perimetrale

Attualmente la serie di robot tagliaerba Worx Landroid non comprende modelli senza filo perimetrale: la stesura del cavo, molto semplice da effettuare, è necessaria per stabilire i margini dell’area di lavoro e per isolare eventuali elementi esterni ad essa, ad esempio piscine, scale, fontane, tombini, aiuole e altro. Alcuni modelli consentono comunque, utilizzando l’apposita applicazione, di programmare la partenza del dispositivo a distanza, di suddividere il tracciato in più aree e di aggiungere ulteriori zone tramite cavo digitale, evitando di modificare il cavo perimetrale già posato.

In realtà, per quanto i robot rasaerba senza filo perimetrale siano completamente automatizzati e non richiedano, di norma, alcun intervento, la presenza del cavo di confine permette alla macchina di lavorare con maggiore sicurezza e precisione, orientandosi senza problemi e in totale autonomia all’interno dell’area verde.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

 

Hai domande o osservazioni? Scrivici nei commenti

Leave a reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

ilmiogiardino.net